^Torna su

Il Check up Psicologico

Generalmente, si è abituati a rivolgere l’attenzione esclusivamente sulla salute del corpo, utilizzando il check-up di pertinenza medica per avere un quadro clinico dello stato di salute in cui verte una persona, non solo in caso di una patologia conclamata, ma anche come prevenzione effettuata periodicamente per intervenire tempestivamente in caso di rilievo clinico.

Ci rivolgiamo, invece, allo Psicologo Clinico solo quando ci rendiamo conto di stare veramente male. Ma non tutte le malattie presentano una sintomatologia soggettiva evidente, così tante volte capita di essere ammalati e di non rendersene conto e talvolta può accadere che sia troppo tardi per intervenire. Ecco perché non basta curarsi solo quando avvertiamo dei disturbi ed è fondamentale sottoporsi periodicamente a controlli clinici che ci aiutino a conservare il nostro stato di salute e che possano individuare per tempo l'insorgere di eventuali malattie invalidanti. La “prevenzione” insomma è la migliore terapia per le persone sane che vogliano continuare a vivere serenamente considerando pure che “prevenire è sempre meglio di curare”. Almeno una volta nella propria vita, quindi, è consigliabile sottoporsi ad un check-up psicologico completo.

Il check up psicologico svolto dal dott. Panza si compone di una serie di 4 sedute (le cui date potranno essere preventivamente e mutuamente concordate), comprensivi di colloqui clinici, osservazioni comportamentali sistematiche e specifici esami clinici di tipo psicodiagnostico.

Lo scopo fondamentale del check up psicologico è quello di fornire al cliente un’indicazione puntuale del suo stato di salute e di benessere psicologico, e di evidenziarne le aree in cui siano presenti eventuali deficit o condizioni di disagio psichico.

L’organizzazione strutturale del check up è di seguito sinteticamente descritta:

Prima seduta:

Nel corso della prima seduta il Cliente viene accolto, viene definito un quadro anamnestico che consenta di raccogliere tutti gli elementi utili a definire una configurazione di massima della sua condizione psicologica attuale e delle sue motivazioni particolari al check up psicologico.

Seconda seduta:

Nel corso del secondo incontro, oltre al colloquio clinico psicodiagnostico, viene somministrata una serie di test volti a determinare il livello di funzionamento psicologico nelle diverse aree, i tratti dominanti di personalità, e ad evidenziare l’eventuale presenza di deficit o condizioni di disagio mentale.

Terza seduta:

Il terzo incontro viene modulato e strutturato sulla base degli elementi emersi nel corso del colloquio clinico e dei risultati dei test precedentemente somministrati.

Nel corso di questa seduta saranno somministrati ulteriori test psicologici volti ad approfondire alcune tematiche emerse dai risultati dei test precedenti, e mirati a confermare l’ipotesi della presenza eventuale di aree di disagio o ad esplorare più specificamente altre aree di funzionamento psicologico della persona.

Quarta seduta:

Al Cliente viene consegnato un referto psicologico e psicodiagnostico che traccia il quadro generale emerso in relazione al suo stato di salute mentale ed alla sua condizione di benessere psicologico, sulla base dei risultati dei test e del colloquio clinico svolti nelle sedute precedenti.

Tali risultati vengono presentati al cliente in dettaglio e discussi. La seduta conclusiva ha quindi lo scopo di consegnare al cliente i risultati del suo check up psicologico, fornendo tutte le spiegazioni in merito agli elementi emersi, ed eventuali indicazioni in relazione all’opportunità di ulteriori indagini o trattamenti psicologici, qualora la valutazione globale abbia evidenziato aree di disagio psichico nell’ambito delle quali sarebbe opportuno intervenire.

 

Ci sono, anche in ambito psicologico, fasce d’età a rischio in cui è più consigliabile eseguire un check-up: dai 18 ai 35 anni ci può essere una maggior probabilità di contrarre una malattia mentale.

Copyright © 2014. Dott. Salvatore Panza  Rights Reserved. CONTATTI: Email: salvatore_panza @ virgilio.it - Tel: 3402351130
Riservatezza trattamento dati: Il dr. Salvatore Panza effettua il trattamento dei dati sensibili e personali dei propri clienti attenendosi rigorosamente al Dlg. 196/2003 denominato legge sulla Privacy.